Dopo un weekend trascorso a Trieste, Dorina Leka è tornata a Milano. Martedì, a sorpresa, è stata ospite della settima puntata di X Factor in onda su Rai 2. In apertura del programma ha cantato «Doppiamente Fragili», il brano che nel 2002 portò la Tatangelo alla vittoria a Sanremo. La cantante triestina lo ha riproposto col suo timbro e col suo stile molto diverso da quello della sua interprete originaria. «Io con questa canzone ho iniziato un percorso e dopo otto anni sono ancora in gioco», dice la Tatangelo «spero che X Factor sia il tuo punto di partenza, perché te lo meriti». Facchinetti le chiede com’è stato il ritorno a Trieste e Dorina racconta: «Gli amici e i parenti sono venuti a prendermi in stazione coi palloncini, è stato molto bello: un calore umano totale». Ancora un abbraccio con la sua giudice e poi lascia definitivamente il palco di X Factor 4. Segue una polemica tra la Tatangelo (sostenuta da Elio e Ruggeri) che sostiene l’ingiustizia dell’uscita di Dorina (tutti contro la Maionchi, l’unica a cui “Dorina non arriva”). Ma ormai i giochi sono fatti. La gara ricomincia (e la settima puntata si conclude con l’eliminazione di Cassandra).
L’uscita di Dorina ha colpito gli opinionisti e lo staff del programma come non era ancora accaduto con nessun eliminato di questa edizione.
Tra le varie critiche sollevate, c’è stata anche una rivolta a Trieste, che non avrebbe sostenuto la sua concittadina. «Se fosse venuta da Napoli o da un’altra grande città magari avrebbe vinto», ha commentato Adriano Pennino. Con Pennino, Dorina comincerà a ragionare sul suo album di debutto e a vagliare le offerte arrivate dal mondo discografico.
A Trieste ci sono gli amici di sempre e i musicisti con cui Dorina suona.
Franco Stogaus Garybaldi” vicepresidente dell’Associazione Trieste is Rock, racconta così la sua amicizia con la cantante: «Dorina da subito è entrata a far parte a pieno titolo del nostro “Magic Bus”, un manipolo di triestini che si gode i concerti rock per tutta l’Europa rigorosamente in prima fila. È un vulcano di idee ed energia, una vera rocker, con una voce strepitosa e con una cultura musicale fuori dal comune: credo sia l’unica ragazza under 24 al mondo, che conosce a memoria tutta la discografia di Frank Zappa!». Michele Goina (front man degli Hard Luck): «Per me è una grande amica e compagna di “scorribande”. È una ragazza piena di entusiasmo, dotata di una voce fuori dall’ordinario e di una grinta che non ti lascia mai a secco. Data la sua giovane età alle volte rimane vittima del suo stesso impeto il che le crea degli alti e bassi di umore molto repentini. Sotto la scorza da rocker/new age, si nasconde un animo molto buono e fragile. L’adoro».
Marco Mattietti (batterista con: Sun Machine, Blackmamba Rockexplosion, Crazy Donkeys) dice:
«Ha dimostrato di avere tanta testa e tanta eleganza. Conoscendola posso dire che quella che si è vista in tv è Dorina, non un personaggio inventato, è vera… a differenza di un paio di concorrenti che recitano e si vede fin oltre lo schermo».
Il chitarrista Matteo Zecchini definisce Dorina: «Una bambina coraggiosa piena di paura, con un ego come un condominio, assolutamente insicura, totalmente geniale insomma molto di più che una bella voce. Suonare con lei a volte mi fa pensare che vede e sente cose che gli altri non vedono e non sentono».
Il batterista Roberto Tomat, checonosce bene Dorina e tutta la famiglia Leka, afferma:
«E’ una ragazza genuina, sincera, dotata e preparata, cresciuta in una famiglia sensibile fatta di artisti veri, con un esempio vicino come la grandissima voce di Edda Leka e un artista famosissimo come Baglioni in Albania, il papà Gjergj Leka. Nel suo futuro c’è la musica e fatta come si deve, come altri suoi colleghi di Trieste, come Edda Leka, Al Castellana, Dennis Fantina e altri meno noti. In qualunque caso, lei farà la musicista, cosa che non si può dire per la maggioranza di quelli che partecipano ad X Factor».
Il musicista Franco Toro Trisciuzzi:
«Dorina è una leonessa con una passata paura di esserlo. È talmente emotiva da perdere talvolta di vista la direzione delle cose… ma è “drogata” dalle emozioni che la musica le fa sentire, per cui la capisco. Il vibrato naturale con cui ha cantato tutte le strofe di “The best” era talmente autentico ma controllato allo stesso tempo che mi ha fatto capire che Dorina non ha bisogno di fare passi avanti tecnicamente… deve solo affinare l’arte della seduzione di massa. Che è la cosa più difficile».

Elisa Russo, Il Piccolo 21 Ottobre 2010

Da sinistra: Franco Stogaus, Dweezil Zappa (figlio di Frank) e Dorina. Reggono la bandiera di Trieste is rock… Racconta Stogaus: “Era il 18 luglio scorso a Milano, il giorno prima dell’ultima selezione per X Factor, Dorina si è fatta autografare da Dweezil il braccio e il giorno dopo ha fatto schiattare Elio (noto Zappiano)!”.

 

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=cA8VJwhc68I&w=640&h=385[/youtube]

Elisa Russo

Elisa Russo

Si occupa di musica e spettacoli su stampa, radio, tv e web. Dal 2004 collabora con il quotidiano Il Piccolo di Trieste. Spesso lavora in coppia con il fratello Ricky. The Russos hanno ideato, scritto e condotto il programma musicale “In Orbita”, in onda su Tv Capodistria (Slovenia) e su Radio Capodistria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close