Dopo il grande avvio di martedì scorso con 1500 persone incantate da Billy Corgan, leader degli Smashing Pumpkins in versione solista, secondo appuntamento di Sexto ‘Nplugged oggi alle 21.15 con Sharon Van Etten. A distanza di cinque anni dall’acclamato «Are We There» che l’ha consacrata alla fama internazionale, l’attrice, cantante, polistrumentista del New Jersey presenta nella Piazza Castello di Sesto al Reghena il quinto disco «Remind Me Tomorrow», uscito a gennaio. «Il titolo “Ricordamelo domani” – spiega l’artista americana – è quel comando che diamo al computer quando ci chiede se vogliamo eseguire gli aggiornamenti: una sera mi sono accorta che stavo rimandando da mesi, cioè ho realizzato che non avevo tempo neanche per la più semplice delle azioni!». L’album, infatti, è stato scritto mentre era incinta, frequentava il corso di psicologia al college e faceva le audizioni per la serie sci-fi di Netflix «OA» (dove interpreta Rachel). Sharon è apparsa anche nella nuova stagione di «Twin Peaks» di David Lynch, ha scritto la colonna sonora per il film «Strange Weather» di Katherine Dieckmann (ha girato diversi videoclip dei R.E.M.) e la canzone di chiusura per lo show «Tig» di Tig Notaro. Registrato a Los Angeles, «Remind Me Tomorrow» è stato prodotto e arrangiato da John Congleton, produttore di Lana Del Rey e St. Vincent, che ha trasmesso una sferzata pop allo stile indie folk malinconico che la caratterizza. «Ho scritto questo disco – racconta Van Etten – mentre ero impegnatissima. Ho conosciuto la regista Dieckmann, una newyorkese doc, da trent’anni vive in un appartamento del West Village e suo marito vive dall’altra parte della strada: hanno cresciuto due figli così. Le ho esposto le mie preoccupazioni sul tirar su mio figlio a New York e lei mi ha tranquillizzata. E allora ho capito che voglio essere una mamma, una cantante, un’attrice, continuare a studiare e in quel momento magari avevo la maglietta macchiata e fiocchi d’avena tra i capelli ma è umano. Ce la sto facendo. Il nuovo album parla di questo: perseguire le proprie passioni, senza mollare».

Elisa Russo, Il Piccolo 8 Luglio 2019

Sharon Van Etten

Elisa Russo

Elisa Russo

Si occupa di musica e spettacoli su stampa, radio, tv e web. Dal 2004 collabora con il quotidiano Il Piccolo di Trieste. Spesso lavora in coppia con il fratello Ricky. The Russos hanno ideato, scritto e condotto il programma musicale “In Orbita”, in onda su Tv Capodistria (Slovenia) e su Radio Capodistria.
Close
Close