“Girls just want to have fun” – gli organizzatori (il Loft assieme all’etichetta Mold Records) hanno scelto il titolo della hit portata al successo da Cyndi Lauper negli ’80 per sintetizzare lo spirito della serata di venerdì nel locale di Via Economo, alle 21.30 a ingresso libero, in cui si alterneranno tre artiste: la croata Barbara Munjas, la pordenonese Martæ e la triestina Fiore.

Un disco in inglese da presentare per Barbara Munjas, che sarà accompagnata da Alen Bernobić; dopo le esperienze con diverse band tra cui i Barbari con i quali ha pubblicato due dischi, la cantautrice ha lanciato il progetto musicale Calligraphy, dal sound retrò pop che strizza l’occhio a St. Vincent, con ballad più oscure che richiamano PJ Harvey.

«Ho sempre amato la raffinatezza della lingua italiana, dove ogni parola ha un suo preciso colore e sfumatura» dice Marta Boraso, in arte Martæ. Un percorso fatto di masterclass con alcuni degli esponenti più alti della scena chitarristica arrivando a suonare al Senato a Roma, studi di chitarra classica al conservatorio di Venezia, a giugno il debutto con l’ep “L’ultima volta” registrato all’Edac Studio di Davide Lasala: «Le tracce rappresentano ognuna una parte di me – spiega –. Ogni pezzo è una sorta di esorcismo necessario per potersi comprendere, guardarsi dentro e poi comunicarlo alle persone. E quando sei pronto a dirlo (cantarlo in questo caso) non ne senti più il peso. Alcune canzoni parlano di mitologia, altre di letteratura (“Amelia” è ispirato all’omonimo personaggio del romanzo di Cesare Pavese “La bella estate”) ma alla fine ci sono sempre io dentro». Fiore Lazzerini torna sul palco del Loft riproponendo i brani del suo album “Choices” (Mold Records) questa volta però condito da nuovi inediti sia in inglese che in italiano che permetteranno di scoprire le più recenti proposte di un’artista dal volto dark/folk ma dalle mille sfaccettature in continua evoluzione. Vista spesso in città da sola chitarra e voce, per l’occasione sarà accompagnata da una band al completo, proponendo una versione riarrangiata di tutti i suoi brani.

 

Elisa Russo, Il Piccolo 15 Novembre 2019

Loft cantaurici

 

Elisa Russo

Elisa Russo

Si occupa di musica e spettacoli su stampa, radio, tv e web. Dal 2004 collabora con il quotidiano Il Piccolo di Trieste. Spesso lavora in coppia con il fratello Ricky. The Russos hanno ideato, scritto e condotto il programma musicale “In Orbita”, in onda su Tv Capodistria (Slovenia) e su Radio Capodistria.
Close
Close