bmreSabato dalle 21, Trieste is Rock presenta una serata di rock’n’roll nostrano al Macaki di Viale XX Settembre 39/a: «Trieste in questo periodo è ricca di band che ci danno dentro a suon di rock e producono ottimi lavori. Noi non possiamo che sostenerli», affermano i responsabili dell’associazione culturale. Protagonisti saranno i triestini Black Mamba Rock Explosion che festeggiano la realizzazione del loro primo album (s/t, Kornalcielo Records). I BMRE, attivi dal 2009, sono un trio formato da Andrea Belgrado (King Bravado, Understairs, Jesus in Loveland) alla chitarra e voce, Peter Nadlišek al basso e Marco Mattietti (Pork Chop Express, Sun Machine, Elbow Strike) alla batteria. Dopo due anni di concerti e piena attività in regione e Slovenia, è arrivato ora il loro primo disco. I brani sono stati tutti registrati da Nadlišek, il mix e il master sono stati curati da Francesco Bardaro (MySpace Invaders) in Track Terminal Studio. La loro musica ha radici nello stile rock ’70 con un’interpretazione in chiave più moderna: dai Led Zeppelin, MC5, Black Sabbath, Ten Years After fino ai Kyuss e Queens of the Stone Age.

Ad aprire la serata al Macaki ci saranno i Wondernoise: un power trio che proviene dal carso sloveno/triestino. Hanno il rock nel sangue e si ispirano a mostri sacri come Led Zeppelin, Rolling Stones, Hellacopters e Soundgarden. «Li abbiamo voluti perché oltre ad essere pure loro un trio, testimoniano la grande potenzialità del rock nostrano con un sound graffiante, energico e davvero coinvolgente», commenta Andrea Belgrado dei Black Mamba. A fine serata poi si ballerà con le selezioni del dj Jack Rabbit Slim Selecter.

Continua Belgrado: «In questi primi mesi del 2013 abbiamo suonato a Lubiana al Klub Gromka (Metelkova Mesto) e allo Snack Bar (Koper) con soddisfacenti  risultati e calorosa partecipazione. Le cose si stanno muovendo per il verso giusto, ed ora con l’aiuto di Mark della Kornalcielo siamo alla ricerca di nuovi contatti e date. Siamo stati recensiti da diversi webmagazines tra cui ultimamente in Italia su Metalhead e Salad Days Magazine, e in Inghilterra su Chybucca Sounds».

Per il lancio del disco vi siete affidati molto al web, come vedete i cambiamenti imposti dalla rete?

«Siamo partiti con la distribuzione in anteprima via web su Bandcamp, così da poter essere anche visibili e ascoltati da subito. Ovviamente è un metodo di distribuzione più immediato, facile e accessibile a un pubblico più vasto; certo che bisogna comunque dire che è sempre più apprezzato, almeno a parere personale, l’ascolto da supporto fisso, che sia su cd o su vinile. Che poi il web streaming stia accelerando le cose, è vero, ed è molto comodo, ma rimane per me l’intramontabile piacere di avere l’album concreto tra le mani, anche perché è qualcosa che ti resterà sugli scaffali per sempre. Ora il disco è disponibile anche su cd, e ce lo porteremo dietro in tutte le date, cercando di promuoverlo proprio attraverso l’ascolto dei nostri live, che diventino un motivo in più per alimentare la curiosità verso l’acquisto del nostro album. Siamo distribuiti anche in Svezia e in Inghilterra».

Che concerto proporrete al Macaki?

«Proporremo la nostra musica al massimo dell’energia, cercando di trasmetterla a chi verrà ad ascoltarci. Suoneremo i brani dell’album con qualche novità sulla quale stiamo lavorando».

Come è nata la collaborazione con Trieste is Rock?
«Trieste is Rock si conferma sempre più come un’importante realtà musicale della città. La nostra collaborazione nasce dalla volontà e dall’impegno dell’associazione nel cercare di mettere sempre più in luce la scena musicale triestina che vanta numerosi musicisti di talento».

Prossime mosse?

«Dopo la presentazione in città, saremo il 21 marzo al Twentyseven club di Bergamo con The Clamps e il 22 marzo al Garage Club di Padova con i Gonzales. Ci sono altri concerti in previsione in Italia, Slovenia e Croazia in data però ancora da stabilirsi, ma basta seguirci on line. Stiamo pensando anche a un video da realizzarsi a breve e in un periodo tra maggio e giugno ci dedicheremo alla pre-produzione di nuovi pezzi per la realizzazione di un futuro ma non troppo lontano nuovo album».

 

Elisa Russo, Il Piccolo 15 Marzo 2013

Il Piccolo Trieste (15.03.2013)

 

 

Elisa Russo

Elisa Russo

Si occupa di musica e spettacoli su stampa, radio, tv e web. Dal 2004 collabora con il quotidiano Il Piccolo di Trieste. Spesso lavora in coppia con il fratello Ricky. The Russos hanno ideato, scritto e condotto il programma musicale “In Orbita”, in onda su Tv Capodistria (Slovenia) e su Radio Capodistria.

2 thoughts on “BLACK MAMBA ROCK EXPLOSION sabato 16 marzo 2013 al Macaki (Ts)

  1. I simply want to say I am just new to blogs and truly savored your web blog. Most likely I’m planning to bookmark your blog . You definitely have great posts. Many thanks for sharing your web page.

  2. Aw, this was a truly great message. In concept I want to put in writing like this in addition? taking some time as well as actual effort to make a very good article? but what can I say? I procrastinate alot and also by no means seem to get something done.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close