Mercoledì alle 20.30 il nuovo videoclip dei triestini Elbow Strike «Stone Man» sarà proiettato, in anteprima assoluta, sul maxi schermo del cinema Nazionale di Viale XX Settembre (l’ingresso è gratuito). Alle 22 la serata continuerà con il concerto della band al Soulfood di via Rossetti 6, il tutto sarà trasmesso da Radio Tweet Italia.

«Stone Man» è tratto da «Planning Great Adventures», debutto degli Elbow Strike (Go Down Records), progetto nato da Chris T Bradley, songwriter giramondo nato a Trieste, accompagnato nella formazione attuale da Marco Mattietti alla batteria, Simone Rosani al basso e cori, Andrea Belgrado e Daniele Maraspin alle chitarre. «Il video ha molte potenzialità e quindi volevamo proiettarlo al cinema. Ci abbiamo lavorato nei dettagli e pensiamo di aver fatto un lavoro di alto livello. E magari può anche aiutare ad avvicinare il mondo della musica alle sale del cinema» racconta Bradley.

Foto di Gianni Guerra
Foto di Gianni Guerra

La regia è di Simone Vrech, il cameraman è Carlo Pacorini; importante il lavoro della truccatrice Tina Sosič che ha reso Bradley un vero alieno color verde. Paolo Rasman e Biagio Muto sono tra i protagonisti del combattimento, girato a Montedoro. «Io mi sono allenato per sei mesi con Paolo e Biagio per arrivare pronto», prosegue sempre il frontman e titolare della band, che racconta così la sinossi di questo bizzarro video incentrato su un combattimento in stile Fight Club: «In un capannone industriale fatiscente un gruppo di persone disposte in cerchio si dimena e incita due persone che combattono all’interno. Un campione viene sfidato ripetutamente da più avversari trionfando in ogni occasione fino a quando una misteriosa forza invisibile rompe il cerchio di persone. Nello spazio creato si materializza un alieno di aspetto umanoide. L’alieno e il campione terrestre iniziano a combattere. L’alieno sembra avere la meglio, quando tra il pubblico, un uomo misterioso attiva un dispositivo tramite un tablet…».

Da segnalare un ospite celebre, E1Ten nel ruolo dell’arbitro dell’incontro, artista olandese e cantante dei Gotcha AllStarz! cresciuto con George Clinton, fa parte della Funkadelic; sue sono le voci in «Stoneman». E poi tantissime comparse della scena rock triestina. Continua Bradley: «Il disco è uscito da un anno ed abbiamo venduto parecchi cd, abbiamo suonato un tour nel triveneto organizzato dalla Go Down Record, vari concerti nella nostra città, festival in Italia, Slovenia e Croazia… Stiamo già pianificando un nuovo disco con super ospiti internazionali. Nel frattempo siamo trasmessi dalle radio americane, asiatiche ed europee… A dicembre usciamo su un magazine americano, Total Order. Siamo stati anche chiamati da Andrea Buosi, produttore della Iso Records e capo del Magazine Shot Connect che ci ha inseriti in una compilation metal con un nostro pezzo e siamo usciti sul magazine a tiratura 30.000 copie Shot Connect con foto e intervista».

 

 

Elisa Russo, Il Piccolo 28 Ottobre 2014

Immagine 2

Elisa Russo

Elisa Russo

Si occupa di musica e spettacoli su stampa, radio, tv e web. Dal 2004 collabora con il quotidiano Il Piccolo di Trieste. Spesso lavora in coppia con il fratello Ricky. The Russos hanno ideato, scritto e condotto il programma musicale “In Orbita”, in onda su Tv Capodistria (Slovenia) e su Radio Capodistria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close