Posted on: 12 Dicembre 2009 Posted by: Elisa Russo Comments: 0

Artista: Blakroc
Titolo: «Blakroc »
Etichetta: V2

Dan Auerbach e Patrick Carney sono un duo blues/garage di Akron, che ha inciso bellissimi dischi con il nome The Black Keys. Hanno sempre avuto una passione per la musica soul, ma anche per il rap. Con l’ausilio dell’MC Jim Jones e del produttore Damon Dash, Dan e Patrick, si sono chiusi in studio con 11 grandi nomi della scena hip hop americana come Ludacris, Mos Def, RZA, Nicole Wray, Billy Danze, Jim Jones, NOE, Pharoahe Monch, Q-Tip, Raekwon. Non si sono fatti mancare addirittura il compianto OI’Dirty Bastard (con un contributo pre-registrato inserito nel brano di apertura «Coochie»).
È nato così “Blakroc”, un album che mescola rap e rock, registrato in 11 giorni, uno per ciascun ospite. Il risultato è semplicemente sorprendente. Non una fusione forzata, ma un amalgama dagli ingredienti perfettamente mescolati. Potrebbero tornare i tempi in cui i Run DMC duettavano con gli Aerosmith? Di certo Blakroc è uno degli esperimenti di incontro tra rock e rap tra i più riusciti degli ultimi anni.

Elisa Russo,  Il Piccolo 12 Dicembre 2009