ARTISTA: The Arcs

TITOLO: «Yours, Dreamily»

ETICHETTA: Nonesuch

The Arcs yours-dreamily-cover-extralarge_1433859744206

 

 

Dan Auerbach non sa stare fermo un attimo. Oltre alla sua carriera di successo con i Black Keys, il musicista dell’Ohio ha sfornato un convincente disco solista, ha sperimentato con il rap dei Blakroc, ha lavorato alla produzione di Lana Del Rey e molto altro. The Arcs è il suo nuovo progetto, un quintetto di musicisti che hanno già collaborato con lui negli anni. «Yours, Dreamily» (Nonesuch) si scosta un po’ dai territori del blues per esplorare il soul, l’R&B, con un occhio alla psichedelia e l’aggiunta di qualche voce femminile: “Mi sono ispirato ai vecchi dischi soul, a Captain Beefheart ed al nuovo hip-hop”, dice. In “Outta my mind”, brano di apertura che si appiccica dal primo ascolto, Auerbach assicura “Fuori di testa/ ma comunque ce l’ho fatta”: possiamo immaginare che l’affermazione sia riferita anche al tenere in piedi tutti i diversi progetti musicali. “Stay in My Corner” in stile Motown, prende a prestito immagini della boxe per parlare d’amore (“combatterò per te”).
Il nome di Auerbach si conferma come una garanzia per chi ama la rivisitazione della musica garage rock/blues, con grande rispetto della tradizione e giusto un pizzico di innovazione.

Elisa Russo, Il Piccolo 02 Ottobre 2015

02.10.15 THE ARCS

Elisa Russo

Elisa Russo

Si occupa di musica e spettacoli su stampa, radio, tv e web. Dal 2004 collabora con il quotidiano Il Piccolo di Trieste. Spesso lavora in coppia con il fratello Ricky. The Russos hanno ideato, scritto e condotto il programma musicale “In Orbita”, in onda su Tv Capodistria (Slovenia) e su Radio Capodistria.
Close