INTERVISTA A DAVIDE TOFFOLO, TARM

Esce il 7 dicembre «Nel giardino dei fantasmi» (La Tempesta Dischi), settimo album dei Tre Allegri Ragazzi Morti, registrato all’Alambic Studio di Valvasone, con la produzione di Paolo Baldini.

 

Esce il 7 dicembre «Nel giardino dei fantasmi» (La Tempesta Dischi), settimo album dei Tre Allegri Ragazzi Morti, registrato all’Alambic Studio di Valvasone, con la produzione di Paolo Baldini. Dopo la virata reggae-dub del precedente lavoro, undici nuove canzoni che continuano il viaggio dentro la musica. È un disco folk, o etnico, così lo definiscono i ragazzi morti stessi. A Luca Masseroni (batteria e percussioni), Enrico Molteni (basso elettrico e acustico) e Davide Toffolo (chitarre elettriche e acustiche, voce) si sono aggiunte alcune chitarre di Andrea Maglia (che seguirà il trio dal vivo), Giulio Frausin (Mellow Mood e The Sleeping Tree) e dello stesso Baldini. I gemelli Garzia (Mellow Mood) si sono prestati a numerosi cori. Presente anche il coro I Fantasmi ed il ritorno, in un brano, della voce di Marcella. Il concept grafico è frutto del lavoro di Davide Toffolo ai disegni, Alessandro Baronciani alla grafica, Sterven Jonger alla fotografia e Canedicoda ai costumi.

Nel giardino dei fantasmi (foto Sterven Jonger + costumi Canedicoda)
Nel giardino dei fantasmi (foto Sterven Jonger + costumi Canedicoda)

«C’è dentro tutta la storia dei Tre Allegri Ragazzi Morti e tutti i fantasmi musicali che abbiamo incontrato in questi anni, dal rock, al reggae al dub, al folk», spiega Toffolo. «Rispetto al disco precedente è più solare. Anche se per noi non c’è “prima” e “dopo”: ogni disco è un disco nuovo e basta. L’ho definito etnico perché è stato immaginato come un incontro di musica acustica ed elettrica. Si tratta di un’etnia inventata. L’idea era quella di dare alla musica indipendente italiana una forma più classicamente folk, anche per mettere in gioco un’idea che ho: che la musica popolare degli ultimi anni non è stata scritta da chi fa musica mainstream ma è stata scritta da chi fa musica indipendente. L’ idea di fare un disco etno folk ha questo connotato ideale dentro».

C’è qualche strumento inedito per voi.

«Balafon, mandolino, ukulele, cucchiai e cajon. Però di base rimane un disco dei Ragazzi Morti al 100%. Chi già ci conosce troverà a pieno la nostra scrittura, per chi non ci conosce ci sarà la solita sorpresa perché ci si immagina sempre che i gruppi indipendenti abbiano qualche livello di osticità forte nella musica che in realtà noi non abbiamo mai avuto».

C’è dentro anche l’influenza dei suoi viaggi?

«Sono stato in Africa con Baldini, però più dei viaggi ci sono alcuni panorami sonori che ho tratto dal fatto che a Pordenone c’è la più grande comunità tuareg d’Italia e i tuareg negli ultimi anni hanno sviluppato una musica che sta fra il blues e la musica tradizionale, in particolare mi ha ispirato un gruppo come i Tinariwen».

Di che fantasmi parla?

«Sono fantasmi legati alla vita. Quelli della perdita per esempio. La mia scrittura è sempre costruita su dei ritratti, su dei personaggi, oppure su delle emozioni che ogni tanto sono mie e che ogni tanto sono quelle che vedo intorno. Anche i fantasmi di quello che ci sta succedendo in questo momento, la fine di un certo tipo di stabilità, del nostro essere occidentali, la fine di alcune figure che possono essere riconoscibili nella quotidianità, nella cronaca… c’è un brano che parla di un bugiardo ed io ne ho in mente uno specifico».

Ed i Mellow Mood?
«Sono dei ragazzi di grande talento che abitano vicino a casa nostra e con i quali condividiamo la pubblicazione sotto il marchio la Tempesta. Incontrare dei talenti così puri e così giovani è sempre aria fresca, perciò sono felicissimo che siano nel nostro disco».

Il primo live sarà l’8 dicembre per la Tempesta al Rivolta (Ve)?

«Ci saranno anche alcune date “segrete” in posti piccoli per rodarci. Il primo concerto ufficiale è al Rivolta e poi saremo a Milano, Torino, Bologna, Firenze, Roma. I concerti sono aperti dai Madame Rebinè, un trio acrobatico che preparerà il pubblico al tono del concerto che sarà una grande festa. Le canzoni nuove non saranno concentrate in un momento unico ma saranno distribuite dentro la trama del concerto. Ci sarà un momento folk, un momento reggae, un momento rock. A febbraio partirà un altro tour e spero ci vedrà anche in Friuli. E, lo dico proprio: voglio venire a suonare a Trieste perché è da tanto tempo che non ci veniamo».

Credibilità e rispetto: come si fa a raggiungerli e mantenerli?

«Intanto bisogna essere vecchio! Noi ci siamo da tanto. Abbiamo sempre schivato, un po’ con la maschera, un po’ con la nostra modalità la possibilità di essere consumati nel senso stretto del mercato. Siamo in giro da tanti anni e c’è ancora un certo interesse in quello che facciamo. Dall’altra parte l’Italia è un paese in cui i tempi per svilupparsi sono tempi da elefanti, non c’è niente che si sviluppa in un tempo funzionale, veloce. Per quanto riguarda la credibilità penso che sia legata al fatto che abbiamo sempre fatto la musica in un modo puro, con tutte le energie che avevamo».

Il r’n’r mantiene giovani…

«E ti fa sembrare il tempo puro. Siamo un gruppo molto fortunato perché abbiamo un ricambio notevole, arrivano sempre dei giovanissimi. Mi piace molto continuare a relazionarmi coi ragazzi molto giovani, capire quello che succede intorno, penso che la mia indole sia quella di stare in ascolto più che di parlare perciò quando incontro la gente penso ancora di saperlo fare, nonostante l’età e nonostante la posizione».

Elisa Russo, Il Piccolo 05 Dicembre 2012         

                      

Elisa Russo

Elisa Russo

Si occupa di musica e spettacoli su stampa, radio, tv e web. Dal 2004 collabora con il quotidiano Il Piccolo di Trieste. Spesso lavora in coppia con il fratello Ricky. The Russos hanno ideato, scritto e condotto il programma musicale “In Orbita”, in onda su Tv Capodistria (Slovenia) e su Radio Capodistria.

20 thoughts on “INTERVISTA A DAVIDE TOFFOLO, TARM

  1. I am the proprietor of JustCBD brand (justcbdstore.com) and I’m presently looking to expand my wholesale side of company. I really hope that anybody at targetdomain share some guidance . I considered that the best way to accomplish this would be to reach out to vape stores and cbd retailers. I was hoping if anybody could recommend a dependable site where I can purchase CBD Shops Business Marketing Data I am currently reviewing creativebeartech.com, theeliquidboutique.co.uk and wowitloveithaveit.com. Not exactly sure which one would be the most ideal option and would appreciate any advice on this. Or would it be easier for me to scrape my own leads? Suggestions?

  2. Nice post. I learn something totally new and challenging on sites I stumbleupon on a daily basis. It’s always exciting to read articles from other writers and practice a little something from their web sites.

  3. Howdy! I could have sworn I’ve visited this blog before but after going through many of the articles I realized it’s new to me. Regardless, I’m definitely delighted I discovered it and I’ll be bookmarking it and checking back regularly!

  4. This is a really good tip particularly to those fresh to the blogosphere. Short but very accurate information… Appreciate your sharing this one. A must read article!

  5. Oh my goodness! Awesome article dude! Thank you so much, However I am going through problems with your RSS. I don’t know the reason why I am unable to join it. Is there anybody else getting the same RSS problems? Anyone who knows the answer will you kindly respond? Thanks!!

  6. Hi, I do think this is a great web site. I stumbledupon it 😉 I will revisit yet again since I saved as a favorite it. Money and freedom is the greatest way to change, may you be rich and continue to help other people.

  7. A motivating discussion is worth comment. There’s no doubt that that you ought to write more about this issue, it may not be a taboo matter but typically folks don’t discuss such topics. To the next! Many thanks!!

  8. Oh my goodness! Incredible article dude! Many thanks, However I am having problems with your RSS. I don’t know why I am unable to join it. Is there anybody having identical RSS issues? Anybody who knows the answer will you kindly respond? Thanks!!

  9. Can I simply just say what a relief to discover an individual who truly knows what they are discussing online. You actually understand how to bring an issue to light and make it important. More and more people must look at this and understand this side of the story. It’s surprising you aren’t more popular since you most certainly have the gift.

  10. Greetings, I do think your website may be having internet browser compatibility issues. Whenever I take a look at your site in Safari, it looks fine but when opening in IE, it has some overlapping issues. I merely wanted to give you a quick heads up! Aside from that, fantastic site!

  11. This is the right site for everyone who really wants to find out about this topic. You realize a whole lot its almost hard to argue with you (not that I actually would want to…HaHa). You definitely put a brand new spin on a topic which has been discussed for many years. Great stuff, just wonderful!

  12. I truly love your blog.. Pleasant colors & theme. Did you create this web site yourself? Please reply back as I’m attempting to create my own blog and want to know where you got this from or what the theme is named. Thank you!

  13. Hello! I simply wish to offer you a huge thumbs up for the great information you have right here on this post. I’ll be coming back to your website for more soon.

  14. I seriously love your blog.. Great colors & theme. Did you build this website yourself? Please reply back as I’m trying to create my own personal website and want to know where you got this from or what the theme is named. Thank you!

Comments are closed.

Close