Sabato, dalle 21, i Bachi Da Pietra sono in concerto al Parco dei Poeti di Cormons (Gorizia), nell’ambito della rassegna Musiche di Sconfine. In apertura, Il Mercato Nero nuovo progetto di Matteo Dainese (Il Cane) con il Fabbro ed Egle Sommacal (Massimo Volume). A chiudere la serata Hybrida Sound & Light Show. I Bachi Da Pietra sono un duo nato nel 2004 e formato da Giovanni Succi (Madrigali Magri) e Bruno Dorella (Ronin e OvO). All’inizio del 2013 è uscito «Quintale» (La Tempesta/ Woodworm), registrato e mixato da Giulio Ragno Favero (Il Teatro Degli Orrori). Come bilancio di questi mesi dall’uscita dell’album Succi dice: «Da gennaio ci stiamo divertendo e pare pagheremo i nostri debiti, quindi col botto. Molta più gente ai concerti e molti lo scoprono adesso, il che va benissimo. Un disco dei Bachi Da Pietra è da metabolizzare con calma. Certo vino va anche un po’ dimenticato al buio e poi aperto nel momento giusto, che per tutti è diverso».

I testi di “Quintale” sono molto convincenti, come sono nati?

«Vivo, leggo e ascolto. Le mie parole escono dalla bocca, mai dal foglio. Dietro la bocca c’è la gola e più sotto tutto il resto. Le parole sbocciano dal corpo quando è vivo. Un corpo senza vita, incredibilmente, non parla e questo è uno scoop. Quindi resta valido tutto quel che aveva detto prima. Alla fine resta valido solo un precipitato minerale della vita».

Cosa deve aspettarsi chi per ora vi ha sentiti su disco e non vi ha ancora visti su un palco?

«Che gliele suoniamo di persona. Di diverso sul palco ci siamo noi, perfettamente tridimensionali (un effetto avveniristico che ci costa un patrimonio). Praticamente appariamo in carne e ossa in quel preciso e irripetibile momento delle nostre esistenze, il che rende l’evento unico, anche per chiunque sia lì. A casa, o in macchina, riascoltando il disco, questo non accade».

Perché è così difficile fare musica in Italia?

«Fare musica in Italia non è così difficile, noi lo facciamo praticamente ogni giorno da più o meno trent’anni, con sorti alterne. Vero, c’è da fare sacrifici e da sputare sangue. Ma esistono passioni grandi che abbiano mai avuto vita facile? Se nella tua vita la musica è una cosa grande, o rinunci all’unica vita che hai, oppure pigli e la fai, nonostante tutto, anche nonostante l’Italia. Che poi non è il posto peggiore dove si possa nascere».

Che cosa c’è di funzionante? Quali realtà “sane” (etichette, band, locali, associazioni, persone…)?

«Le abbiamo citate tutte in “Enigma”, traccia 4 dell’album “Quintale”. Ci sono tutti i nomi delle persone e delle etichette con le quali, per motivi vari e a vario titolo, siamo entrati in contatto collaborativo dal 2004 al 2012. Per chi fosse curioso lì ci sono un sacco di nomi; per chi non lo fosse, sarebbe anche inutile fare nomi».

Nella versione digitale vi è una coda sul baratto e sul download illegale, quali riflessioni vi hanno spinto ad inserire questa specie di appello?

«Partendo dal dato di fatto che il fenomeno esiste e non è contrastabile, quella di baratto@bachidapietra.com è solo una proposta (seria) che si riassume così: hai scaricato il nostro lavoro? Va bene, pace, magari possiamo scaricare anche noi un po’ del tuo? Come: scambiandolo. Qualsiasi cosa fai va bene, nel mondo abbiamo bisogno di tutto. Oppure manda un pezzo per spiegare perché scrocchi ma ti senti onesto. Un solo ardito temerario lo ha fatto, ci ha mandato una sua canzone: ci ha commossi, si chiama Renato Rancan, lo ringraziamo pubblicamente. Pubblicheremo la sua canzone dove spiega che lui non ci sgancia un centesimo perché teme che noi possiamo diventare ricchi e corrotti con i suoi 8,99 euro, ci preferisce poveri e quindi puri (l’equazione è sua). Un bravo ragazzo; ha molto a cuore le nostre anime, che purtroppo – non lo sa – sono già marce e corrotte da un pezzo. Bisognerà dirglielo, i suoi sforzi sono vani».

Cosa conoscete del Friuli Venezia Giulia?

«I ragazzi della Tempesta e i Tre Allegri Ragazzi Morti, che sono in pista con una tenacia straordinaria da quasi vent’anni. Poi penso al contributo enorme che ha dato la regione nel Novecento alla letteratura italiana e all’italianità, pur nel suo essere la regione più mitteleuropea. Come tutte le periferie, ha delle cose profonde e non scontate da dire. Come tutti i crocevia e i territori di confine. Ci sono stato diverse volte, sia come turista sia come musicista, ed è sempre un piacere».

Prossimi progetti?

«Vene nuove nella cava, per ora, ce ne sono: noi le seguiamo e vediamo dove portano. Abbiamo materiale nuovo per il prossimo album in cantiere e poi OvO e Ronin per Bruno Dorella; per me La Morte con Riccardo Gamondi, letture ed elettronica; un progetto dedicato al Centenario della nascita di Giorgio Caproni appena concluso (caproni.org); Spam & Sound Ensamble, progetto di Ivan Rossi che vede coinvolti i Bachi… Il calendario concerti è zeppo di date, potete trovarle sul web, su bachidapietra.com o sulla pagina Facebook, cliccando “mi piace” per rimanere informati. Promesso: non vi romperemo mai le scatole con altro che non sia musica, nessun chiacchiericcio, nessuna dottrina, nessun dogma, nessuna manfrina. Siamo portatori insani di pietra. Per tutto il resto, fate voi».

Elisa Russo, Il Piccolo 22 Giungno 2013

pcclTS22.06.2013

Elisa Russo

Elisa Russo

Si occupa di musica e spettacoli su stampa, radio, tv e web. Dal 2004 collabora con il quotidiano Il Piccolo di Trieste. Spesso lavora in coppia con il fratello Ricky. The Russos hanno ideato, scritto e condotto il programma musicale “In Orbita”, in onda su Tv Capodistria (Slovenia) e su Radio Capodistria.

38 thoughts on “INTERVISTA BACHI DA PIETRA (LIVE A Cormons con IL MERCATO NERO) 22.06.13

  1. Hello there, just became aware of your blog through Google, and found that it’s really informative.
    I’m going to watch out for brussels. I’ll be grateful
    if you continue this in future. A lot of people will be benefited from
    your writing. Cheers!

  2. This is very interesting, You’re a very skilled blogger.
    I’ve joined your rss feed and look forward to seeking more of your great
    post. Also, I’ve shared your website in my social networks!

  3. We’re a group of volunteers and opening a new scheme in our community.
    Your website provided us with valuable information to work on.
    You’ve performed an impressive process and our whole group shall be thankful to you.

  4. I’m the proprietor of JustCBD Store label (justcbdstore.com) and I am currently aiming to expand my wholesale side of business. I am hoping anybody at targetdomain share some guidance ! I thought that the very best way to accomplish this would be to talk to vape shops and cbd stores. I was really hoping if anybody at all could recommend a trusted website where I can get CBD Shops B2B Leads I am currently looking at creativebeartech.com, theeliquidboutique.co.uk and wowitloveithaveit.com. Not sure which one would be the best selection and would appreciate any support on this. Or would it be much simpler for me to scrape my own leads? Ideas?

  5. I loved as much as you’ll receive carried out right
    here. The sketch is attractive, your authored material stylish.
    nonetheless, you command get bought an edginess over that
    you wish be delivering the following. unwell unquestionably come further formerly again as exactly the same nearly a lot often inside case you shield this increase.

  6. Hi there, I believe your web site could be having internet browser compatibility problems. When I take a look at your web site in Safari, it looks fine however, if opening in IE, it’s got some overlapping issues. I simply wanted to give you a quick heads up! Apart from that, fantastic website!

  7. You’ve made some decent points there. I looked on the web to find out more about the issue and found most people will go along with your views on this web site.

  8. Having read this I thought it was extremely informative. I appreciate you taking the time and effort to put this article together. I once again find myself spending way too much time both reading and commenting. But so what, it was still worth it!

  9. May I just say what a comfort to find somebody that truly knows what they are discussing over the internet. You definitely understand how to bring an issue to light and make it important. More people really need to look at this and understand this side of your story. I can’t believe you’re not more popular since you definitely possess the gift.

  10. I seriously love your site.. Excellent colors & theme. Did you make this site yourself? Please reply back as I’m wanting to create my own website and would love to find out where you got this from or exactly what the theme is called. Cheers!

  11. This is the perfect website for anyone who hopes to understand this topic. You understand so much its almost hard to argue with you (not that I really would want to…HaHa). You definitely put a new spin on a subject which has been written about for many years. Excellent stuff, just wonderful!

  12. Hi there! Do you know if they make any plugins to protect
    against hackers? I’m kinda paranoid about losing everything I’ve worked hard on. Any recommendations?

  13. Aw, this was an extremely good post. Taking a few minutes and actual effort to create a very good article… but what can I say… I procrastinate a lot and don’t seem to get anything done.

  14. Yesterday, while I was at work, my cousin stole my iPad and tested
    to see if it can survive a 40 foot drop, just so she can be a youtube
    sensation. My iPad is now destroyed and she has 83 views.
    I know this is totally off topic but I had to share it with someone!

  15. Hello! I could have sworn I’ve been to this blog before but after going through some of the articles I realized it’s new to me. Anyhow, I’m definitely happy I stumbled upon it and I’ll be bookmarking it and checking back often!

  16. Greetings! Very useful advice within this post! It is the little changes that produce the biggest changes. Thanks a lot for sharing!

  17. I’m extremely impressed with your writing skills as well
    as with the layout on your blog. Is this a paid theme or did you modify it yourself?
    Either way keep up the excellent quality writing, it’s rare to see
    a nice blog like this one these days.

  18. Hello there! This article could not be written any better! Going through this article reminds me of my previous roommate! He continually kept talking about this. I most certainly will send this post to him. Pretty sure he’ll have a good read. Thank you for sharing!

  19. After going over a number of the blog articles on your website, I truly appreciate your way of writing a blog. I saved as a favorite it to my bookmark website list and will be checking back soon. Take a look at my web site as well and tell me how you feel.

  20. Your style is very unique compared to other people I have read stuff from. Thanks for posting when you have the opportunity, Guess I’ll just book mark this site.

Comments are closed.

Close