Inaugura oggi alle 18.30 una rassegna musicale nata dalla sinergia tra l’etichetta locale Mold Records e l’hostel ControVento di Piazza Venezia 1, che ospita il primo concerto, protagonisti i triestini Joyce. La Mold si sta guadagnando un posto di tutto rispetto come catalizzatrice di talenti locali (e non solo): dopo aver fatto uscire “Choices”, il debutto della cantautrice triestina Fiore, conta ora nella sua scuderia i lavori di Nomotion, Black Corrida, Bolero Extasy, Løben, Narciso Yepess e ora arrivano anche i Joyce che dichiarano: «Siamo felici di annunciare la nostra collaborazione con Mold Records, entrambi condividiamo la stessa passione per la musica e insieme quest’anno pubblicheremo un po’ di sano rock indipendente». Il suono rock del gruppo ha un respiro internazionale, e infatti nasce nel 2017 nella scena underground di Kreuzberg (Berlino), quando il cantante e autore Jody Sion raggiunge il suo amico di vecchia data e chitarrista Nikolas Gregori. I due lavorano insieme per circa un anno «sviluppando un sound antitetico, contrapponendo termini melodici a suoni distorti e ritmi veloci», a inizio 2018 si aggiungono il batterista e tecnico del suono Alessandro Aruffo e il bassista Igor Borelli. Nello stesso anno iniziano a suonare in giro, vincono il contest Play di HomePage/ Groove Factory (Udine), filmano uno stage video del brano “Negative Grace” e registrano il loro primo ep. Nel 2019, i Joyce concludono l’arrangiamento delle 13 canzoni del primo album, vincono i contest Ronki’n’Roll (Ronchi) e Julia Rock (Latisana), vengono selezionati per partecipare all’Open Source Festival a Dusseldorf, dove si esibiscono sul palco dello Young Talent Stage e registrano una performance acustica per Cardinal Sessions. A ottobre esordiscono nel panorama live di Berlino, suonando al Loophole e al Marie Antoinette, supportati da IndieBerlin. Dopo l’esibizione di questa sera, in calendario altre date sia in Italia che in Germania.

 

Elisa Russo, Il Piccolo 16 Gennaio 2020


Elisa Russo

Elisa Russo

Si occupa di musica e spettacoli su stampa, radio, tv e web. Dal 2004 collabora con il quotidiano Il Piccolo di Trieste. Spesso lavora in coppia con il fratello Ricky. The Russos hanno ideato, scritto e condotto il programma musicale “In Orbita”, in onda su Tv Capodistria (Slovenia) e su Radio Capodistria.
Close
Close