La terza edizione del Lunatico Festival, nel parco di San Giovanni, parte venerdì alle 21 con il concerto di Anna Viganò in arte Verano: un mix di raffinato dream pop, elettronica e cantautorato. Ricchissimo il cartellone del Lunatico 2016, tra musica, teatro, incontri e narrazioni si snoderà in almeno trenta appuntamenti (ma potrebbero aggiungersene altri) da questa settimana fino all’8 settembre. Spiega Fabio Inzerillo, presidente della cooperativa La Collina: «Anche quest’anno abbiamo accettato la sfida di organizzare un festival per la città, cercando di interpretarne umori, curiosità ed interessi nella consapevolezza che le attività culturali siano irrinunciabile leva di sviluppo ed elemento di coesione». Aggiunge il direttore artistico Alessandro Mizzi: «Siamo arrivati alla terza edizione, e ci rende orgogliosi aver contribuito all’ideazione di questo piccolo/grande festival, che ha conquistato la fiducia e il gradimento di moltissime persone».

Sabato, a partire dalle 16, è in cartellone la Festa di chiusura della Giornata mondiale del rifugiato, in collaborazione con l’associazione ICS; in serata suoneranno Ujamaa e Malamor. Martedì 12 luglio appuntamento con il Pupkin Kabarett. Giovedì 14, incontro con lo scrittore vicentino Vitaliano Trevisan. Venerdì 15, concerto dei Wicked Dub Division, con Michela Grena, già voce dei B.R. Stylers. Martedì 19, teatro con “Demoghela”, in un poetico e divertente racconto di Maurizio Soldà. Mercoledì 20 le narrazioni con “Back to the depression, il declino industriale degli Stati Uniti raccontato attraverso la popular music”. Venerdì 22 luglio, musica con Tuttisottolarcobaleno#6, e Lim (progetto solista di Sofia Gallotti già Iori’s Eyes). Lunedì 25, live con Omza, potente rock band triestina, e Will and the People, band indie-reggae inglese. Teatro, martedì 26 con “C’era una volta il manicomio”, in compagnia di Claudio Ascoli. Giovedì 28, “Sotto il velo del luogo comune” con il giornalista e islamista Lorenzo Declich. Venerdì 29, i londinesi New Opera Hero in concerto. L’1 agosto, teatro con “Le fa male qui?”, di Pino Roveredo. Martedì 2 Il Terzo Segreto di Satira live, spettacolo del collettivo milanese. Giovedì 4, incontro con Lucia Vasini, che parlerà del suo libro autobiografico “Nessuno dei due”, insieme a Pino Roveredo. Venerdì 5, The Topix in concerto, dal soul-funky nordeuropeo al new r&b afro-americano. Il teatro torna martedì 9 agosto con “Io sono Dio e non voglio guarire” a cura de L’accademia della Follia di Claudio Misculin. Mercoledì 10, “La magia dei libri”, lecture show della notte di San Lorenzo con Mariano Tomatis, wonder injector e Wu Ming 1. Venerdì 12 concerto del cantautore triestino Stefano Schiraldi e band. Martedì 16 “Mastica e sputa”, reading musicale con l’ultima fatica letteraria di Pino Roveredo e Pupkin Kabarett. Giovedì 18 incontro con lo scrittore e regista Marko Sosič. Venerdì 19 agosto, nell’ambito di TriesteEstate, The 1000 Streets’Orchestra, con un repertorio che spazia dai classici del jazz, dello swing e della bossa fino ad arrangiamenti di brani più pop. Martedì 23, “8 Round di poesia”, Astorri contro Leonardi, arbitra Tintinelli, palco-ring per un incontro senza precedenti. Giovedì 25 agosto, Sergio Staino, il grande autore di “Bobo”, anima critica a fumetti della sinistra italiana chiacchiererà con Pino Roveredo. Venerdì 26 agosto, concerto di musica elettronica con Nacho e Mos + The Junkologist. Martedì 30, “Social Comedy-Intrigo a via Doganelli”, commedia sul tema del lavoro di accoglienza ai rifugiati. Mercoledì 31, “Freak Antoni, un dio minore” serata di omaggio al leader degli Skiantos e profeta del rock demenziale con special guest Stefano “Sbarbo” Cavedoni. Venerdì 2 settembre i triestini The Rideouts in concerto. Martedì 6 settembre, “Passeggeri a Trieste” con Omero Antonutti ed Ariella Reggio. Si chiude giovedì 8 settembre, in collaborazione con la Fondazione Luchetta Ota D’Angelo Hrovatin Onlus “In fuga dalla guerra, storie di bambini”.

Elisa Russo, Il Piccolo 6 Luglio 2016

il piccolo lunatico

 

Elisa Russo

Elisa Russo

Si occupa di musica e spettacoli su stampa, radio, tv e web. Dal 2004 collabora con il quotidiano Il Piccolo di Trieste. Spesso lavora in coppia con il fratello Ricky. The Russos hanno ideato, scritto e condotto il programma musicale “In Orbita”, in onda su Tv Capodistria (Slovenia) e su Radio Capodistria.
Close