Secondo appuntamento con il ciclo di matinée musicali a cura di Parole Controvento, nuova realtà cittadina che da qualche mese opera nell’accogliente spazio di Via Vecellio 1/b; domenica mattina alle 11, protagonista è il Meme Quartet, composto da quattro sassofonisti studenti del Conservatorio Tartini – Elia Sorchiotti, Emma Marcolin, Matilda Travain, Marin Komadina –, con un concerto che spazierà dalla musica classica alla folkloristica passando per il jazz dimostrando la versatilità di uno strumento capace di esprimersi al meglio anche in composizioni non direttamente pensate per tale organico. Il Meme Quartet nasce nel 2018, dalla classe del Maestro Massimiliano Donninelli e ha già avuto modo di esibirsi al teatro “Piccola Fenice”, Castello di Miramare, Villa Correr a Porcia, Sala Darsena a Lignano, museo teatrale Carlo Schmidl e ha partecipato a masterclass con musicisti di fama internazionale (Giampaolo Pretto, Edward Benyas, Carlo Fabiano, Federico Mondelci). Il concerto partirà con uno dei più grandi capolavori di J.S. Bach, nonostante i secoli che separano la creazione dei contrappunti bachiani con la nascita del sax, verrà eseguita parte de “L’arte della fuga”, successivamente verrà presentato il primo movimento dell’opera n.132 di Beethoven, complesso lavoro scritto dal compositore di Bonn nel 1825 ma che ancora oggi risulta all’avanguardia. Il Meme Quartet sceglie di creare un contrasto eseguendo poi una composizione scritta da Russell Peck che si rifà molto al jazz con alcune influenze funky. Per concludere viene proposto un brano che prende spunto dalla musica popolare della penisola ellenica, arrangiata e trasformata dal compositore Pedro Iturralde il quale in quest’ultima composizione espone vari temi popolari suddividendoli in tre movimenti dai titoli evocativi. Il costo di partecipazione è di 5 euro (+ 5 euro di tessera dell’associazione, valida fino al 31 agosto), per informazioni: info@parolecontrovento.it.

 

Elisa Russo, Il Piccolo 19 Gennaio 2020

Elisa Russo

Elisa Russo

Si occupa di musica e spettacoli su stampa, radio, tv e web. Dal 2004 collabora con il quotidiano Il Piccolo di Trieste. Spesso lavora in coppia con il fratello Ricky. The Russos hanno ideato, scritto e condotto il programma musicale “In Orbita”, in onda su Tv Capodistria (Slovenia) e su Radio Capodistria.
Close
Close