Posted on: 12 Maggio 2008 Posted by: Elisa Russo Comments: 0

IL PICCOLO RUBRICA DISCHI: BE YOUR OWN PET “GET AWKWARD”; THE GOSSIP “LIVE IN LIVERPOOL”

BE YOUR OWN PET «Get Awkward» (XL)   Secondo disco per i giovani punkettini di Nashville, Tennessee. Vivaci e divertenti più che arrabbiati. Per la graffiante voce femminile della bionda Jemina Pearl Abegg (poca tecnica e tanta passione) i paragoni sono con band come Babes in Toyland, Erase Errata, Sleater-Kinney, magari la prima e più selvaggia Courtney Love. Ma nonostante la foga adolescenziale, siamo più vicini all’innocuo e piacevolissimo pop…

Posted on: 12 Maggio 2008 Posted by: Elisa Russo Comments: 0

IL PICCOLO RUBRICA DISCHI: AFTERHOURS, THE NIRO, LE LUCI DELLA CENTRALE ELETTRICA

AFTERHOURS «I milanesi ammazzano il sabato» (Universal) THE NIRO s/t (Universal) LE LUCI DELLA CENTRALE ELETTRICA «Canzoni da spiaggia deturpata» (La Tempesta/Venus)   Ritornano gli Afterhours con «I milanesi ammazzano il sabato» (Universal), come il titolo di un romanzo di Scerbanenco. Il sottotitolo è: «14 ricette di quotidiana macabra felicità». La band di Manuel Agnelli si è guadagnata in patria uno status di rispettabilità indiscutibile. Verrebbe da unirsi al coro unanime e…

Posted on: 12 Maggio 2008 Posted by: Elisa Russo Comments: 0

IL PICCOLO RUBRICA DISCHI: THE RACONTEURS “CONSOLERS OF THE LONELY”, THE LAST SHADOW PUPPETS “THE AGE OF THE UNDERSTATEMENT”

Jack White (nei White Stripes assieme a Meg) è una certezza. Non sbaglia un colpo. Eppure propone semplice, sano, e vecchio rock’n’roll. Quello che secondo qualcuno sarebbe morto. Quello che ormai non ha senso perché si è già detto tutto e non si inventa niente. E invece… Ci saranno sempre modi nuovi e affascinanti per raccontare le vecchie storie, Jack White ne è la prova vivente. Oltre alla sua band…

Posted on: 11 Maggio 2008 Posted by: Elisa Russo Comments: 0

BOB LOG III

Davvero delirante la performance al teatro Miela di Bob Log III, il musicista lo-fi blues americano. Suona la chitarra in maniera bizzarra. Certo, perché da piccolo ha perso la mano in un incidente e gliene hanno impiantata quella di una scimmia, spiega la sua biografia. Ma poi rivelerà: «La mia mano è solo molto pelosa, ma in effetti è più veloce di quella umana». Questo pazzo genio di Tucson, oltre…

Posted on: 7 Maggio 2008 Posted by: Elisa Russo Comments: 0

INTERVISTA STOP THE WHEEL

È uscito il nuovo disco di Stop the Wheel, il progetto solista di Francesco Candura. Nato a Catania ma triestino d’adozione, Candura è stato – fino a dicembre scorso – il bassista dei Jennifer Gentle (su Sub Pop Records, Seattle), con i quali ha registrato e suonato in tre continenti.
È stato anche fondatore dei Cecil Demile, e collabora con Rivulets (Bloomington, USA) nei suoi recenti tour europei. Ha composto ed eseguito…

Posted on: 13 Aprile 2008 Posted by: Elisa Russo Comments: 0

GOGOL BORDELLO AL MEDIAPARK DI LUBIANA

Tutto esaurito al Mediapark di Lubiana per il gruppo live più eccitante del momento: i Gogol Bordello. Molti senza biglietto sono rimasti fuori. Il carismatico leader della band, Eugene Hutz, ucraino trapiantato a New York, è l’anti-star per eccellenza. Anche adesso che ha suonato con Madonna al «Live Earth» e lei l’ha voluto come protagonista del suo primo film da regista (era già apparso sul grande schermo con «Ogni Cosa è…

Posted on: 12 Aprile 2008 Posted by: Elisa Russo Comments: 0

CASINO ROYALE AL TEATRO MIELA

La rassegna di musica italiana «Made in Miela» si avvia alla chiusura. Dopo aver ospitato nomi di rilievo del panorama nostrano come Meg, Amari, Tying Tiffany, Raiz e Tre Allegri Ragazzi Morti, è stata la volta dei Casino Royale. L’ultimo appuntamento è per il 7 maggio con il concerto di Caparezza. I Casino Royale, band milanese in pista da circa vent’anni, di recente hanno dato alle stampe «Not in the face»,…

Posted on: 9 Aprile 2008 Posted by: Elisa Russo Comments: 0

INTERVISTA ALIOSCIA CASINO ROYALE

Domani alle 21.30, al Teatro Miela, i Casino Royale proporranno dal vivo il loro repertorio riletto in un’insolita veste reggae, che catapulterà i fan più affezionati alle origini della carriera della band milanese. Sono passati circa vent’anni da quando un gruppo di musicisti dalle svariate influenze decise di darsi un nome ispirato alla saga di Ian Fleming. E dopo una lunga carriera ricca di successi e cambiamenti, come l’agente 007 sono diventati…

Posted on: 5 Aprile 2008 Posted by: Elisa Russo Comments: 0

PAOLO BENVEGNU’ AL TETRIS

Aspettando l’inizio dello show, il pubblico del Tetris osserva la super strumentazione sul palco e sembra chiedersi «Ma ci staranno pure i musicisti?». Strettini, ma ci stanno: Paolo Benvegnù (voce e chitarra), accompagnato da Andrea Franchi (batteria e organo), Luca Baldini (basso e contrabbasso), Guglielmo Ridolfo Gagliano (chitarra e violoncello) e Igor Cardeti (chitarra). Paolo Benvegnù, vestito nero e cravatta rossa, presenza imponente e un viso che con il ciuffo…